Giano


  • |Giano 2:1| giorni dopo, si fecero delle nozze in Cana di Galilea, e c’era la madre di Gesù.

  • |Giano 2:2| Gesù pure fu invitato co’ suoi discepoli alle nozze.

  • |Giano 2:3| venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: Non han più vino.

  • |Giano 2:4| Gesù le disse: Che v’è fra me e te, o donna? L’ora mia non è ancora venuta.

  • |Giano 2:5| madre disse ai servitori: Fate tutto quel che vi dirà.

  • |Giano 2:6| c’erano quivi sei pile di pietra, destinate alla purificazione de’ Giudei, le quali contenevano ciascuna due o tre misure.

  • |Giano 2:7| disse loro: Empite d’acqua le pile. Ed essi le empirono fino all’orlo.

  • |Giano 2:8| disse loro: Ora attingete, e portatene al maestro di tavola. Ed essi gliene portarono.

  • |Giano 2:9| quando il maestro di tavola ebbe assaggiata l’acqua ch’era diventata vino (or egli non sapea donde venisse, ma ben lo sapeano i servitori che aveano attinto l’acqua), chiamò lo sposo e gli disse:

  • |Giano 2:10| serve prima il vin buono; e quando si è bevuto largamente, il men buono; tu, invece, hai serbato il vin buono fino ad ora.
Prossimo Capitolo 3


COOKIES

Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore, migliorare le prestazioni, analizzare come interagisci sul nostro sito Web e personalizzare i contenuti. Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie.

Dati Essenziali

I dati essenziali sono necessari per eseguire il sito Web che stai visitando. Non puoi disabilitarli.